Ci siamo, poche ore e si va in scena: Arena di Verona, un groppo alla gola vederla per la prima volta dal palcoscenico l’altra sera alle prove, fa un effetto molto particolare, non pensavo.

Vedere i più grandi campioni del pattinaggio provare ed allenarsi sul ghiaccio all’interno dell’Arena, quasi un sogno.

Un’orchestra e un coro favolosi.

Le luci, i colori, tutto stupendo (anche il freddo!!!).

Ancora una volta un sogno, un onore immenso, che affronto con tanta reverenza. Un pensiero lo mando a mio padre, che ancora viene ricordato da tante persone qui all’Arena: Papà, casomai, non ti arrabbiare 😉

Immagine